Ravello

Il paese della Divina già decantato da Boccaccio nel Decamerone e che, con i suoi paesaggi da cartolina e la sua nobile atmosfera, fu fonte di ispirazione per Richard Wagner che, proprio nei giardini di Villa Rufolo, immaginò i magici Giardini di Klingsor. Meta di personaggi del jet-set, è sede di uno dei più antichi festival musicali italiani, il Ravello Festival, che propone ogni anno un tema nuovo che abbraccia tutte le discipline artistiche. Accanto ad edifici sacri, spesso di epoca medievale, coesistono antichi palazzi e ville nobiliari e costruzioni contemporanee, come l’Auditorium disegnato dall’architetto brasiliano Oscar Niemeyer. Il panorama che si ammira dal belvedere di Villa Cimbrone è sicuramente uno dei più celebri al mondo!

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest