Villa Comunale

Fu progettata nel 1874 dall’architetto Casalbore. Storicamente antica, accoglie vari monumenti d’insigni personaggi tra cui la celebre fontana detta “di Don Tullio” ovvero di Esculapio che fu realizzata nel 1790 e forniva ristoro alla gente proveniente dal mare ed ai viandanti di strada. Nel corso degli anni la villa è stata arricchita di specie botaniche e nei recenti anni ’90 è stata interessata da un restauro botanico ed architettonico con l’innesto di nuove piante rare legate alla cultura mediterranea. Da Novembre a Gennaio la villa si trasforma in un giardino incantato grazie all’evento “Luci d’Artista”.

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest